In Press, Rassegna stampa
A consegnargliela è stata la consigliera fiorentina dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Sara Cividalli

La consigliera fiorentina dell’Ucei consegna una copia del catalogo a Francesco

Il catalogo della mostra sui libri ebraici “feriti” dall’Arno “E le acque si calmarono”, inaugurata negli scorsi giorni alla Biblioteca Nazionale di Firenze su iniziativa della Fondazione Beni Culturali Ebraici in Italia, conquista un illustre lettore. Lo comunica in una nota Moked, il portale dell’ebraismo italiano.

In occasione dell’udienza interreligiosa del 3 novembre, Francesco ha ricevuto una copia del catalogo per il 50esimo anniversario dell’alluvione. ‎

A consegnargliela è stata la consigliera fiorentina dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Sara Cividalli.

Il Pontefice si è intrattenuto per alcuni istanti per parlare del significato della mostra e dell’importanza del solenne anniversario. Durante il breve scambio è stata inoltre citata la figura di monsignor Betori, che fu angelo del fango.

Recent Posts

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search